Donne in mountain bike abbigliamento Chicken Line

Cosa portare in mountain bike? Ecco una piccola lista di cosa è necessario mettere sempre nello zaino per affrontare un giro in bicicletta sui trail.

Per uscire in mountain bike servono davvero poche cose. Gambe e sorriso vi aiuteranno ad affrontare al meglio il vostro percorso. Che siate biker principianti o esperte, è però bene sapere cosa portare con voi durante un’uscita su sterrato per scongiurare ogni imprevisto.

Chi va in bici da tempo sa che anche le pedalate vicino a casa possono riservare delle situazioni inaspettate. Vediamo allora assieme come prepararci per prevenirle ed eventualmente affrontarle. Sapere cosa portare con voi nello zaino o nel marsupio, vi farà affrontare tutte le situazioni con più serenità, sicurezza e in autonomia.

Donna in bici che si mette il giubbino antivento

Vi consigliamo un giubbino antivento compatto e leggero da portare sempre con voi.

Le situazioni più comuni durante un’uscita in bici: le nostre esperienze

A nostro avviso ci sono tre categorie di imprevisti da fronteggiare.

Il primo imprevisto è il cambio repentino del tempo, e il più comune. Quante di voi sono uscite per la famosa “sgambatina” con il sole e sono tornate a casa bagnate fradice? Chi abita in montagna avrà sicuramente diversi aneddoti da raccontare.

Altrettanto frequenti sono i problemi meccani. Molte ragazze infatti sono frenate dall’uscire in solitaria con la bicicletta per il timore di dover affrontare alcuni di questi imprevisti. Secondo la nostra esperienza, il più facile da risolvere è la foratura di un pneumatico. Il più facile… ma anche il più comune. Vale la pena quindi attrezzarsi ed esercitarsi nel cambio della camera d’aria, magari a casa, per essere sempre pronte all’occorrenza e autonome.

L’altra invece è la crisi di fame o calo di zuccheri ma vi spieghiamo più avanti come affrontarla.

Donna ripara la bicicletta per una foratura

Con un po’ di pratica cambiare la camera d’aria diventerà un gioco da ragazze!

Cosa portare per un’uscita in mountain bike: i nostri consigli

Vi proponiamo una lista base delle cose da portare per le vostre uscite in mountain bike.

Questa lista potrebbe variare in base alla disciplina ciclistica che praticate. Ad esempio, chi pratica enduro avrà la necessità di portare con sè gomitiere e ginocchiere, invece, per chi sta pianificando un’uscita lunga e in montagna, consigliamo di avere nello zaino anche un intimo di ricambio. La temperatura in quota può abbassarsi anche di molto in pochissimo tempo: meglio essere sempre calde e asciutte.

Abbigliamento utile

Antivento: con le maniche o smanicato. Se vi limitate a girare in zone collinari nelle mezze stagioni, ma anche in estate, vi consigliamo di optare per il gilet senza maniche, comprimibile e leggero da tenere nello zaino o nel marsupio. D’inverno e nelle escursioni in montagna è bene prediligere invece il classico giubbino antivento a maniche lunghe e, se waterproof ancora meglio.

Scaldacollo: è un altro oggetto molto utile sia per proteggere il collo dall’aria sia come sotto casco per raccogliere i capelli o per assorbire il sudore. Un accessorio piccolo e poco ingombrante, da non lasciare mai a casa.

Giubbino antivento con maniche e smanicato e scaldacollo

Lo scaldacollo e un giubbino antivento vi terranno riparate dall’aria e asciutte in caso di pioggia.

Cosa portare come kit per il cambio camera d’aria in mountain bike

Ecco alcuni attrezzi utili per riparare le vostra bicicletta in caso di foratura e in caso di piccoli problemi meccanici.

La pompa portatile da bici: in caso di foratura serve per gonfiare la camera d’aria. In commercio ne esistono di varie tipologie: scegliete quella più adatta alla vostra tipologia di bicicletta.

Quelle più piccole e leggere sono adatte soprattutto per chi pratica il cross country. Quelle più strutturate gonfiano la camera d‘aria e pneumatici tubeless più velocemente.

Possono essere utili anche bombolette CO2 o PitStop con schiuma riparante. Vi consigliamo di fare qualche esperimento prima per capire quale sia la strategia migliore per voi.

La camera d’aria: ricordatevi di controllare che sia della misura corretta per le vostre ruote. A volte capita di sbagliare e montare una camera d’aria delle vecchie 26” al posto di una da 29”. Ve lo sconsigliamo vivamente. 🙂

Il levagomme per mountain bike: sono le leve di plastica che vi aiutano a togliere il copertone dal cerchio della ruota. Esiste anche una tecnica che vi consigliamo di imparare per farlo anche senza l’aiuto di questo attrezzo. Capita, però, di trovare copertoni più rigidi da togliere di altri. Senza levagomme potrebbe essere una manovra impossibile per noi fanciulle! 😀

Avere sempre con sé questo kit di sopravvivenza è necessario, ma sapere come utilizzare questi attrezzi è fondamentale, soprattutto se girate da sole. Provate ad esercitarvi in garage nel tempo libero e vedrete che basterà qualche piccolo accorgimento per diventare delle brave meccaniche.

La nostra lista delle cose da portare in mountain bike

Pochi strumenti, pratici e leggeri vi aiuteranno ad affrontare al meglio ogni situazione.

Il multitool: è un ottimo strumento multifunzione in grado di aiutarci a risolvere i più comuni problemi meccanici che si possono riscontrare durante le pedalate. I moderni multi tool sono spesso anche meravigliosi oggetti di design, bisogna saperli usare nella maniera corretta.

Alimentazione e idratazione: cosa portare quando si pedala

Valutare prima il giro che andrete a percorre vi aiuta a capire anche cosa portate in caso di “buco nello stomaco”. Alimentatevi al meglio prima e durante le vostre uscite. Una crisi di fame o un basso apporto di calorie potrebbe trasformare il vostro “giro in bici della domenica” in una tortura!

Vi consigliamo di portate con voi quello che più vi piace da mordicchiare per prevenire un improvviso calo delle energie. Noi preferiamo delle barrette energetiche o della frutta secca, ma anche un panino con burro d’arachidi e marmellata può essere una buona idea. Online ci sono anche tantissime ricette per le barretta fai-da-te, non vi resta che provare quella che vi piace di più.

Borraccia o sacca idrica: da riempire con acqua o sali minerali, dipende anche dalla temperatura esterna. L’idratazione è fondamentale durante uno sforzo fisico per mantenere l’energia.

Last but not least…

I soldi: vi suggeriamo di mettere 10 euro dentro la custodia dello smartphone. Prevenire è meglio che curare: se vi venisse un’improvvisa voglia di birra a fine giro vorrete mica farvi cogliere impreparate? 😉 Utili anche in altre situazioni di imprevisto.

Ora non vi resta che mettere in pratica tutti i nostri consigli, esercitarvi nel cambio camera d’aria, preparare tutto il necessario, salire in sella e partire per la vostra prossima avventura in bicicletta!

Vai allo Shop